Favola

Lei era lì.
Il rimmel le colava dagli occhi, sporcandole il vestito buono di grossi lacrimoni neri.
Aveva deciso di mettere il vestito buono perchè pensava che il ball sarebbe durato a lungo, più degli altri.E perchè forse a questo ballo lei ci tiene veramente.
Lo aveva indossato per evitare che gli altri si accorgessero di quanto, in realtà, lei fosse brutta senza quel vestito.
Allora pensò bene di ripassare le regole della buona educazione, cercò di cambiare il suo modo di fare per farsì che le persone si ci avvicinassero e parlando, scoprissero che era una brava ragazza.
Ma al grande ballo, tutto ciò non bastò.Nessuno si interessò a lei più di tanto, anzi non credevano che un ballo avrebbe prodotto tali cambiamenti per sempre.
Allora la principessa abbandonata scappò dal ballo e tornò a casa:lì si tolse il vestito buono strappandoselo di dosso, tolse con le mani e senza curarsi, i residui di trucco, e andò a dormire.
La mattina dopo si svegliò con la voglia di andare ad un altro ballo, ma ebbe la certezza che nessun ballo sarebbe stato come quello.
Favolaultima modifica: 2007-03-05T15:50:39+01:00da gattaminerva
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento