Il mio lavoro

Io l'ho fatto, ho costruito una scala di petali per farti arrivare il più in alto possibile, per farti avvicinare al cielo.

Tocca a te, adesso, salire ogni gradino, senza fretta però… Assapora ogni piccolo grado della tua ascensione.

Quando sarai in cima, guarderai verso il basso, ti guarderai dietro, osserverai il tuo passato sotto altri punti di vista.

Col punto di vista di chi non ha fallito.

Il mio lavoroultima modifica: 2005-03-15T20:10:20+01:00da gattaminerva
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Il mio lavoro

  1. anna, forse è meglio per tutti e due dare un bel taglio. io sto cancellando il mio blog, perche’ era diventata un’ossessione, per vedere qualche tuo commento, i tuoi post, il msn e altre cose. lo so è brutto dirlo ma è meglio non sentirci MAI piu.ADDIO

Lascia un commento