Riflessione

La sera, prima di andarmi a coricare, dò sempre un ultimo sguardo alla mia immagine riflessa. Ieri le lenzuola erano troppo fredde un pò per la stagione, un pò per le lacrime che hanno visto scorrere. Ieri ero avvolta dalla mia espressione triste, da November Rain e, da quelle lenzuola fredde. Le lacrime scorrevano amare e silenziose. Lacrime di rimpianto sopratutto, … Continua a leggere

Auguri veloci…

Colgo l'occasione di un veloce passaggio sul blog, per augurare a tutti i bloggers, a chi mi ha seguito in tutto questo tempo, a chi mi è amico, un grande natale e un buon inizio del 2005 sperando sempre che sia migliore degli anni passati. auguri!!                                                                                                                                                                                                                           Anna

Equilibrio Precario

Forse stare un in bilico ti fà stare un pò meglio… E certo! T'impegni al massimo per cercare un equilibrio, forse inesistente, forse impossibile, senza pensare a tutto il resto. Credo che serva davvero tanto.  Stare almeno per un momento senza pensare, senza pensare di dover tenere il solito comportamento da chi sta su una piattaforma, tranquillo con i suoi piedi … Continua a leggere

L’Epilogo…

Certamente mi accorgo che è svanito un incantesimo e abbiamo deposto le ali tra gli abiti e i trucchi di scena Certamente saprai cadere in piedi e con abilità con fascino e stile superbo avrai calcolato anche questo La dolce evasione e il rientro la porta di casa la luce ed il gas le solite foto sul frigo e il … Continua a leggere

Roma di notte

Roma di notte, Squarcia il cielo con i fari color sole, mentre su un fottuto treno tre siciliani dormono, io resto sveglia sulle mie impressioni. Roma di notte, le case una accanto all'altra, viste da un finestrino sembrano cupe, mentre su un fottuto treno tre siciliani dormono, io resto sveglia sulle mie impressioni. Roma di notte, La gente dorme su quel … Continua a leggere

Oggi

Oggi Anna è strana, era triste. Ci sono giorni in cui Anna ride, scherza, gioca esce. Oggi no.  Anna è indignata, nauseata da tutta la merda che ha attorno, merda travestita da cioccolata. Anna ha le palle rotte, Anna oggi manda a fanculo chiunque incauta e sicura che senza sarà meglio.Anna ha mal di testa, fortissimo, la testa le scoppia. … Continua a leggere