La strage degli Innocenti

Mi ricordo il primo giorno di scuola, ricordo una bambina impaurita ed entusiasta allo stesso tempo. Per circa duecento bambini non è stato così, è stato un trauma. E’ stato un trauma il primo giorno di scuola a Beslan.Proprio ieri guardavo la televisione, e, nonostante la mia insensibilità, ho pianto. Ho pianto nel vedere quei corpicini senza vita dei bambini e i cuori straziati di parenti e cittadini. Certo, i terrosristi hanno saputo scegliere bene il punto d’attacco, una cittadina abbastanza popolata e con pochi controlli da parte della polizia del paese.Parlava una madre diceva che un figlio era sopravvissuto a quest’inferno e non si ricorda neanche il proprio nome, l’altro bambino è ancora uno dei tanti dispersi, lo cercano all’obitorio e all’ospedale, speranzosi di poterlo abbracciare ma consapevoli di trovare almeno solo un corpo su cui piangere.Un paio di giorni fa, qui a Siracusa é stata intercettato, dalla polizia e da un associazione di volontariato contro la pedofilia, un sito internet dove dei pedofili richiedevano le foto delle vittime di Beslan nude per ricavarne, appunto, materiale pornografico destinato alla pedofilia…Ma si può arrivare a questo??Sempre in Sicilia è sparita da quasi una settimana la piccola Denise di Mazara.I cittadini sono fiduciosi di poterla riabbracciare presto.Io lo spero, ma non riesco a crederci;E’ un caso simile a quello di Angela, la piccola sparita ormai da un pò sul monte Faito e non ancora ritrovata.Ho letto di una ventiduenne, madre, sofferente di depressione, che si è suicidata portando in braccio il figlioletto di tre anni giù da un palazzo. E ieri ho trovato un articolo di una bambina scomparsa ormai da un anno, ritrovata in Guatemala dalla polizia Italiana, che fu rapita dal padre. Ho capito che ancora Erode esiste, e, siamo noi uomini civili del 2004. Mi unisco al dolore dei parenti delle vittime in Ossezia a cui stringo le mie più sentite condoglianze sperando che questi eventi finiscano un giorno o l’altro.

La strage degli Innocentiultima modifica: 2004-09-07T10:47:51+02:00da gattaminerva
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “La strage degli Innocenti

  1. più passa il tempo, più non riesco a capacitarmi di quello che la bestia uomo possa fare…=.=’ come si fa a toccare i bambini?? le creature più innocenti??? mphhhh…sono passata per dirti che mi assento fino al tredici perchè vado in vacanza! anche se non ci sono mi farebbe piacere se passassi dal mio blogghino…è tutto solo sennò!^_* ciao gattinaaaaaaaaa aaaa bazetto :-*

  2. Ciaoooooooooooo ooooo micettinaaaaaa: -)) Come vedi sono qui,come potrei dimenticarvi di voi e di te,ma le vacanze sono per me come una calamita;-) Naturalmente devi raccontarmi molte cose e conto di tornare per curiosare fra i tuoi pensieri. Ti lascio un bacio in attesa di novita’,curios ita’, allegria e cose importanti…nu lla deve mancare e nulla manchera’:-))C iao piccina:-)))sma ck smack smack smackkkkkk^_*p. s. Sono karamellachesta pubblicizzandoil calendarioblog. Ah proposito, vedi che sciocchina, me ne stavo dimenticando: per il lunapark stanne certa postero’ presto qualcosa…:-)) )))))

  3. io nn mi stupisco neanke più……ormai è l’odio ke domina il mondo………. …e la politica la pedofilia il terrorismo lo skiavismo sono solo alcuni dei suoi fratelli! e più le vittime sono innocenti più questi animali godono……… …è uno skifo è tutto uno skifo.

Lascia un commento